Solfitometro C13

Vino
Stoccaggio e Condizionamento

Solfiterometro C13

Solfitometro

Molto importante per il cantiniere è poter controllare con esattezza la quantità di solforosa pura da aggiungere al mosto o al vino.

Per far questo esiste un mezzo semplice, pratico e soprattutto sicuro, costituito dal Solfitometro C 13.

Riempito di solforosa pura allo stato liquido prelevata da una bombola, è in grado di erogarla nel mosto o nel vino in quantità dosate e controllate, sotto forma gassosa o liquida.

Consente inoltre di preparare delle soluzioni acquose di solforosa a titolo controllato, anch’esse addizionabili al mosto o al vino.

L’esecuzione è integralmente inox AISI 316 e la struttura, conforme alle norme vigenti, è ampiamente dimensionata tale da coprire largamente ogni esigenza di sicurezza.

Esso è composto da un contenitore avente una capacità di kg 6 di solforosa liquida, da una specula a riflessione in vetro temperato originale “klinger” con scala graduata in grammi che consente di controllare la quantità di solforosa erogata e da una serie di rubinetti per permettere la carica e l’erogazione della solforosa stessa.

SCHEDA TECNICA

Scarica la scheda tecnica in PDF per avere tutti dettagli tecnici sul prodotto.